DORIS MITSCHspaceCV  |  Press  |  Statement  |  Contact  |  Work


Focus magazine cover...Focus magazine spread

from Focus Magazine (Italian and Greek editions), May, 2003

Natura allo scanner
Un’artista usa le nuove tecnologie di acquisizione delle immagini con animali e vegetali. Ecco i risultati

“Pochette” di petali
La gemma di una Brugmansia candida, planta del genere Datura. Tutte le opere in quiesto pagine sono dell’artista californiana Doris Mitsch, che appoggia i soggetti delle foto su uno scanner e poi elabora i dati al pic.

Gioiello senza spine
Lo scheletro di un riccio di mare. Mitsch ottiene l’effetto 3d grazie all’uso dello scanner (l’unica fonte di luce) e alla stampa con 8 “mani” d’inchiostro su una spessa carta di stracci: per asciugare l'inchiostro prima che coli usa un phon.

Focus magazine page


“Gli insetti vedono i fliori come in queste foto” dice l'artista

Questione di punti di vista
La spata diuna calla rossa (Zantedeschia rehmanni) vista da molto vicino. “Mi interessa studiare che cosa accade quando si guardano cose che ci sono familiari, come i fiori, da nuove prospettive o da distanze e condizioni di luce inusuali,” dice Doris Mitsch.

Corona di petali
Quest’opera e stata creata appoggiando un lato di una gerbera sullo scanner e ribaltando poi l’immagine al computer.

Focus magazine page.

Sembrano angolazioni studiate con cura, ma spesso sono frutto del caso e di tentativi falliti

Merletto vegetale
Lo stesso fiore di Brugmansia Candida della fotografia che apre questo servizio. Ma guesta volta e completamente aperto, ed e stato appoggiato sullo scanner coricato su un lato.

Una bocca grinzosa
Scheletro di corallo rigido dela specie Fungia echinata. Dopo la scansione, Mitsch passa molte ore al computer a ritoccare le immagini.

 

 

 

Copyright 2000-2012 Doris Mitsch

 

 

 

 

 

 

.